Yohimbina e dimagrimento, erezioni più forti e rimozione del grasso localizzato

 

Yohimbina e dimagrimento, il grasso localizzato è un problema che affligge molti uomini e molte donne… Ma i metodi per combatterlo esistono! oggi vedremo, come combatterlo utilizzando la yohimbina! inoltre in questo articolo potrai trovare piccoli bonus sulla yohimbina (afrodisiaco, nootropo ecc…) yohimbina

Yohimbina e dimagrimento e grasso localizzato

 

La Yohimbine viene considerato un alcaloide, con effetti stimolanti sul proprio sistema nervoso. Essa viene estratta dalla CORTECCIA  Pausinystalia yohimbe e dalla foglia di Rauwolfia serpentina che la contengono naturalmente.

Quali effetti ha la Yohimbina?

  • Principalmente utilizzata per il suo effetto afrodisiaco e per l’aumento dell’efficacia dell’erezione nell’uomo (aumento della frequenza delle erezione ed aumento della qualità della stessa). La risposta erettile può essere migliorata tramite 3 fattori! 1.Aumentando la quantità d’ossido nitrico producendo così una maggiore quantità di cGMP che rilasseranno così i muscoli del pene permettendo così un aumento del flusso sanguinio. 2.il secondo modo è inibendo il PDE5 cioè? In pratica il PDE5 è deputato alla demolizione del cGMP (che rilassa il pene così scatenando l’erezione)… inibendo così il pde5 (viagra ecc…) si avrà una maggiore erezione! Detto ciò… La yohimbine sembra agire tramite il primo meccanismo… tramite aumento dell’ossido nitrico. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10845761  https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10845765 http://www.nature.com/ijir/journal/v14/n1/full/3900803a.html I risultati sono controversi… Sembra avere una “gamma” d’efficacia che va dal 34-73%. La sua efficacia potrebbe aumentare con l’assunzione di uno stimolatore dell’ossido nitrico come la citrullina. Per tali scopi si consiglia una quantità in termini di MG maggiore rispetto a quelli utilizzati per il dimagrimento.
  • Effetti sulla concentrazione e sull’attenzione: La Yohimbina può avere effetti di tipo nootropo visto il suo effetto dopaminergico su cui bisogna ancora approfondire.. Migliorando così l’attenzione e le capacità cognitive (aumento della capacità matematica).
  • I bloccanti del recettore Alfa-2 Adrenergico sono in grado di sviluppare un effetto anoressizzante! Così riducendo appunto la fame https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6145164 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26506439 .

Arriviamo alla parte HOT dell’articolo! Cioè l’effetto che la yohimbina va ad esercitare sul grasso corporeo e soprattutto su quello ostinato!

Come ho già detto in precedenza la yohimbina ha un potere molto interessante! Che è quello di inibire gli alfa2 Adrenorecettori. Nel corpo possiamo trovare più tipi di questi recettori!

Gli adrenorecettori sono di tipo Beta e di tipo Alfa… Che sono distribuiti nei vari distretti del nostro fantastico corpo. I recettori Alfa-2 sono dei recettori di tipo pre-sinpatico e sono deputati alla regolazione di neurotrasmettitori catacolaminergici e colinergici… Essa è in grado di frenare la noradrenalina che ha una funzione di tipo lipolitica… ciò porterebbe così a frenare il dimagrimento e la rimozione così del grasso localizzato. Mentre i Beta2 hanno un potere di tipo lipolitico… Nel corpo abbiamo una diversa distribuzione di questi due adrenorecettori… A seconda del loro rapporto le catecolamine possono assumere dei ruoli diversi! E diventare nel caso ci sia una prevalenza di a2… Anti-lipolitiche! Nelle zone dove vi sarà dunque del grasso ostinato… l’adrenalina e la noradrenalina avranno un potere più anti-lipolitico che di tipo lipolitico… Questo ci fa capire che un inibizione degli Alfa-2 (anti-lipolitici) può portare dunque ad una diminuzione del grasso… e del grasso ostinato!

La yohimbina funziona estremamente bene in quei soggetti che hanno un elevata densità di recettori Alfa-2… Quindi soprattutto le donne. Funziona inoltre molto bene soprattutto nelle persone che hanno già una bf% (Grasso corporeo)  Medio-bassa… In soggetti invece di tipo obesi… Sarebbe preferibile prima dimagrire… E poi utilizzare eventualmente  nella fase finale di dimagrimento, per la massima riduzione del grasso localizzato (Bf 10-12% Uomini 16-20% donne )

In uno studio in doppio cieco  condotto su dei calciatori: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17214405 si è visto che la supplementazione di yohimbina  può portare ad un significativa riduzione della massa grassa. Ancora non vi sono studi convincenti su soggetti sovrappeso/obesi. In uno studio abbastanza recente del 2016… Si è anche visto che la supplementazione di yohimbine,caffeina, ed estratto di tè verde  possa aumentare del 15% il tasso metabolico : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4818444/.Yohimbina

Yohimbina HCL  e dimagrimento dosaggi, ed effetti collaterali e legislazione

I dosaggi utilizzati sono di circa 0,2MG per KG Corporeo! (Yohimbine HCL)  Visto il breve emivita 2,5/3HR… Si consiglia di distribuire il dosaggio più volte all’interno della giornata! LA yohimbina non può essere assunta con sostanze che stimolano l’insulina in quanto essa può bloccare appunto l’azione della yohimbina.

Se non si conosce la tollerabilità ad essa… Si consiglia di iniziare con 2,5MG per donne e 5mg per uomini… e se non si verificano effetti collaterali continuare.

La Yohimbina non è priva di effetti collaterali: difatti può aumentare l’ansia, l’insorgenza degli attacchi di panico e può aumentare la pressione arteriosa… A dosaggi molto alti essa può provocare: problemi cardiaci, respiratori e allucinazioni… Valutare comunque con il proprio medico la sua eventuale assunzione.

yohimbina

 

ATTENZIONE CONFRONTARE PRIMA IL PROPRIO MEDICO CURANTE, NON MI ASSUMO LA RESPONSABILITA DI EVENTUALI UTILIZZI INADEGUATI DEL PRODOTTO